06 giugno 2013

Lavagnetta porta lettere

Un po di tempo fa in un negozio avevo visto una lavagna porta lettere molto carina, ma per i miei gusti poco pratica. Più che altro, casinista come sono con le scartoffie, un solo vano portalettere era pochino. Così ho fatto tagliare a mio marito qualche pezzetto di legno. Poveraccio, avevo anche sbagliato le misure così ha dovuto fare doppio lavoro. Abbiamo assemblato tutto con la colla a caldo e dato due belle mani di cementite. L'idea che avevo in mente era fare un effetto shabby bianco e grigio con una scritta di gesso in rilievo...ed ecco il risultato!


Stessa cosa no?! ok, pensandolo in cucina, che ha i mobili color panna lucido e moka, altro bianco mi deprimeva. Così ho aperto il mio maxy faldone dei tovaglioli per decoupage e ho provato ad accostare questi tre soggetti. Volevo qualcosa che si abbinasse a questo paesaggio. Un fazzoletto di carta austriaco. Un giorno una mia collega è stata a Vienna e ha visto che al supermercato vendevano pacchetti di fazzoletti decorati con paesaggi o elementi caratteristici del paese. Non ha resistito e ha preso questo paesaggio, e altro. Mi piaceva molto ed era perfetto per il "cubotto" piccolo.
Poi volevo una scritta tipo "home sweet home" ma non mi piaceva, "Casa dolce casa" si abbinava meglio a questo effetto campagna che avevo involontariamente creato. Così ho prima incollato carta di riso avorio, poi dipinto la scritta...e non vi dico la fatica, in piedi con Filippo in braccio, ancora mi chiedo come caspita ho fatto.
Però è uscita abbastanza decente. Poi c'era il problema della colla a caldo, era scappata un pochino dai lati, così per sistemare i difetti ho incollato carta di riso ai lati anche dei cubi della lavanda e dell'uva. E su quello della landa ne ho dipinto un riquadro a lato.
E accanto a quello dell'uva una pianta. Fogliolina per fogliolina...non chiedetemi che razza di pianta sia!


 
E siccome il porta post-it non poteva mancare, ho tagliato a dischetti i tappi di sughero e realizzato un cuore che ho incollato con la colla a caldo. 
Ho voluto incollarli con i disegni di fabrica in vista essendo che alcuni hanno giusto dei piccoli grappolini d'uva. Che ve ne pare?

Avete notato che abbiamo anche cambiato l'intestazione al blog? ci eravamo stufate delle fotografie. ogni tanto una ripulita ci vuole no?!



18 commenti:

  1. Una vera opera d'arte, complimenti!

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia! una lavagnetta così mi servirebbe proprio per mettere un po' di ordine sulla mia scrivania, mi sa che prenderò spunto da questa meraviglia anche se io non sono così brava a disegnare!
    un abbraccio
    Linda

    RispondiElimina
  3. E' venuta benissimo!! La scritta che hai dipinto è eccezionale! Io avrei combinato un pasticcio! hahahah
    Bravissima!
    un bacio
    Desy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! se ci penso davvero non so come ho fatto tenendo Filippo in braccio!

      Elimina
  4. Certo che ho notato il nuovo header...sarà che sto meditando di modificare anche il mio. Mi piace così, fa più "logo".
    La lavagnetta è molto bella e pratica.
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yuppi! grazieee! son contenta che ti piaccia! Ogni tanto cambiare fa bene!

      Elimina
  5. bellissima! mi piace molto la scritta casa dolce casa! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! mi fa piacere, avevo tre opzioni di scritte ma questa era la mia preferita.

      Elimina
  6. Bella idea e bellissimo risultato; curata nei minimi dettagli, d'effetto e poi molto utile. Anche l'intestazione è carina; è vero: cambiare ogni tanto fa bene. Buona domenica. Tina

    RispondiElimina
  7. Grazie! Eh si in effetti molto utile, sempre bella piena di lettere e bigliettini!

    RispondiElimina
  8. Bella mi piace molto.
    Come sempre bravissime.
    Ciao Stefania

    RispondiElimina
  9. Ciao, complimenti davvero per il tuo blog, l'ho appena scoperto.. naturalmente nuova follower e iscritta alla newsletter.. ti andrebbe di venirmi a trovare?
    http://guadagnare-conisondaggi.blogspot.it/
    Buona giornata
    Sara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...