11 febbraio 2019

DIPINGERE CON COLLA VINILICA E TEMPERE

dipingere con colla vinilica e tempere

Buon giorno a tutti. Oggi post dedicato ai più piccoli ma sopratutto a chi mi chiede più informazioni sulla tecnica di pittura con tempera e colla vinilica.
Parecchio tempo fa avevo realizzato il post: "Coloriamo con colla e tempere" sul blog "La Girandolina". Li, insieme al mio aiutante numero uno, vi mostravo com'era facile realizzare un quadretto in 3D pitturande semplicemente con tempere e colla su una tavoletta in legno. Il risultato era davvero particolare e resistente nel tempo. 

Molte di voi mi chiedono qualche informazione in più. Per esempio colorare con questa tecnica sul vetro? la risposta è ni. Si può fare su un vetro che non deve mai essere lavato in alcun modo in quanto si scioglierebbe tutto. Si può rinforzare il disegno con della vernice spray ma sempre per un aggetto da non lavare. Si può usare su stoffa?, si e questi sono un esempio. Il quadretto l'ha fatto Nicola 4 anni fa ed è ancora bellissimo. Noi abbiamo approfittato proprio della colla per mettere anche dei brillantini qua e la.
Un pochino il rilievo si vede ma in questo caso non abbiamo abbondato molto con la colla. Un quadro comunque non si lava quindi è una tecnica perfetta e di buon effetto.
Diverso è se dovete lavarlo come una maglietta o una shopper bag. Ho fatto apposta una prova facendo uno schizzo su un tessuto in cotone misto lino. In questo caso al posto delle tempere ho usato un acrilico che è ancora più resistente delle tempere, questo qua sotto è il risultato da asciutto, praticamente come sopra. Poi l'ho messo in ammollo con l'acqua fredda per evitare scioglimenti rapidi. Dopo mezz'ora l'ho un pochino frizionato e come pensavo non è una tecnica adatta.
Il risultato è stato una schifezza, si è sciolto praticamente tutto, anzi le parti coperte da vinavil si sono cancellate ancor meglio. Se volete fare un disegno artistico di macchie sciolte e poi stirarle fronte retro allora è perfetto! ahahahah. Ma per far resistere l'immagine non si può stirare la colla, quindi usatele in base all'uso che ne farete dell'oggetto.
Però, come idea non è male, un tessuto macchiato stile acquarello senza troppo impegno, do la shopper bag ai bambini, colla colori e buon divertimento. Io devo solo dargli una lavata e subito una bella stirata. Ci proverò.
Spero di esservi stata utile. Buon divertimento!

1 commento:

  1. Cara Sara, oggi con la grande fantasia di colori vediamo sempre dei grandi capolavori, come questi!!!
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...