04 marzo 2013

Cozze!!!


Questa è la piccola parte della nostra "Cozzata". Quando dico: "faccio le cozze?"  non dico che sventolano le bandierine ma quasi ci siamo. Quando le cucino ne faccio davvero una bella quantità, 
3Kg almeno. Una santa pazienza a pulirle tutte.  Questa volta ho avuto fortuna, erano cozze addomesticate evidentemente perchè pulirle è stato facilissimo e sopratutto velocissimo. A chi piacciono le cozze eccovi la ricetta!

Ingredienti:
.Cozze fresche intere 1kg
.Passata di pomodoro 2 bicchieri
.olio extra vergine
.aglio 1 spicchio
.vino bianco 1 bicchiere
.sale, pepe, prezzemolo q.b.
.peperoncino 2 piccoli secchi
.Bruschette
.sale grosso in abbondanza per lavarle

Preparazione:
In un pentolino mettete 3 cucchiai di olio e lo spicchio d'aglio in camicia. Lasciatelo dorare e aggiungete la passata di pomodoro e i peperoncini. Aggiungete poca acqua calda e lasciate cuocere.
In una teglia da forno adagiatevi le bruschette, cospargetele di poco olio e un pizzico di sale. Infornate a 100° finchè saranno dorate e croccanti.
Innanzitutto mettete le cozze nel lavandino con abbondante sale grosso. Vi aiuterà nella pulizia. Con una paglietta di quelle in acciaio per lavare le pentole pulite bene i gusci dalle alghette e impurità varie. Con un coltello togliete la barbetta che fuoriesce dalle valve. Attenzione i gusci rotti o quelli che galleggiano sono da buttare. Sciacquatele nuovamente molto bene e versateli in una padella capiente dove avrete messo 4 cucchiai di olio. Lasciate che le valve si aprano. Quelle che restan chiuse gettatele. Togliete l'acqua che le cozze han lasciato nella padella. Aggiungete sale, il vino bianco e lasciate sfumare. Aggiungete quindi il sugo precedentemente preparato e incorporatelo alle cozze per un paio di minuti. Io gli dò anche una bella spolverata di pepe e una manciata di prezzemolo. Pronte! Versatele in un piatto accompagnate dal loro sughetto e le bruschette. 
Sentirete che profumo di vacanza al mare! 
Se prima lavate le cozze e poi preparate il resto io di solito le metto in acqua fredda e ghiaccio. E ricordatevi di farle pulire nella "centrifuga" quando le comprate, non fa miracoli ma aiuta molto . . . sempre se le cucinate subito.
Buon appetito!



10 commenti:

  1. La prossima volta invita anche me! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari! però non allarghiamo troppo il gruppo o mi serve un'aiutante! :p

      Elimina
  2. 3 kg di cozze... veramente tantissima pazienza... Complimenti e buona giornata, Lory

    RispondiElimina
  3. Parecchia pazienza si. Quando le pulisco, capisco perchè al ristorante le fan pagare un botto! sono pienamente solidale con i "lava cozze"!

    RispondiElimina
  4. mmmh le cozze, come sono buone!!! le più buone che io abbia mai mangiato le ho mangiate in vacanza in puglia 2 anni fa... buone così mai più mangiate!!!

    Un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te! in puglia ci sono solo passata una volta:( rimedierò prima o poi!

      Elimina
  5. Sono catapultata nel tuo blog alle 10,51 e mi è venuta una gran fame,che mangerei tutte e 3 i kg. di cozze che hai preparato!!! Il tutto accompagnato da un buon calice di vino bianco, della mia amata Abruzzo ed anche da mio marito va.... ah ah ah ah
    Ciao Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco brava! il maritino ci sta sempre bene, confermo;p

      Elimina
  6. amiche passate da me c'è un regalino per voi^_^
    http://incucinaconombretta.blogspot.it/2013/03/premio-dellamicizia-blogger.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite! un premio davvero davvero dolce!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...